Dott.re Giuseppe Spinelli

Tumore alla mandibola

TUMORE ALLA MANDIBOLA E DELLA MASCELLA

Chirurgia oncologica

Introduzione ai tumori della mandibola e della mascella

Il tumore alla mandibola e alla mascella fanno parte dei tumori della bocca e possono essere benigni o maligni.

Le neoformazioni benigne possono essere divise in:

  1. Neoformazioni cistiche che possono suddividersi a loro volta in:
    1. Cisti odontogene non infiammatorie: (cisti gengivali, cisti parodontale, cisti dentigera, cheratocisti odontogena, cisti odontogena calcificante).
    2. Cisti odontogene infiammatorie: (cisti radicolare, cisti residua, cisti parodontale laterale infiammatoria, cisti paradentale).
    3. Cisti non odontogene: (cisti nasopalatina, cisti mediana mandibolare, cisti nasoalveolare).
    4. Pseudocisti: (cisti ossea solitaria, cisti aneurismatica, cisti di Stafne)
  2. Tumori facciali benigni che possono essere suddivisi in tumori odontogeni e tumori non odontogeni.
Tra i tumori alla mandibola e alla mascella odontogeni:

a) Tumori con epitelio odontogeno senza ectomesenchima odontogeno (ameloblastoma, tumore odontogeno squamoso, tumore odontogeno epiteliale calcificante, tumore odontogeno a cellule chiare).

b) Tumori con epitelio odontogeno ed ectomesenchima odontogeno (fibroma ameloblastico, fibrodentinoma ameloblastico, osteoameloblastoma, fibroodontoma ameloblastico, tumore odontogeno adenomatoide, cisti odontogena calcificante, odontoma composto, odontoma complesso).

c) Tumori con ectomesenchima odontogeno con o senza epitelio odontogeno (fibroma odontogeno, mixoma odontogeno, cementoblastoma, fibroma cementificante).

Tra i tumori facciali alla mandibola e alla mascella non odontogeni:

a) tumori benigni epiteliali (papilloma e papilloma invertito)

b) tumori neuroectodermici (schwannoma o neurilemmoma, neurofibroma)

c) tumori benigni connettivali (fibroma ossificante, fibroma desmoplastico, osteoblastoma, osteoma osteoide, osteoma, condroma, lipoma, leiomioma, rabdomioma, emangioma, linfangioma.

Tra i tumori facciali alla mandibola o alla mascella possono invece essere maligni:
  • I tumori della bocca
  • I Sarcomi (osteosarcoma, condrosarcoma, fibrosarcoma, rabdomiosarcoma)
  • I tumori naso etmoido-mascellari (carcinoma squamocellulare, adenocarcinoma)
TUMORE ALLA MANDIBOLA E ALLA MASCELLA

I

tumori della mandibola

e della mascella sono numerosi ed eterogenei per caratteristiche istologiche e comportamento clinico.

 

Sintomatologia del tumore alla mandibola e alla mascella

Il

tumore della mandibola

e della mascella può essere totalmente asintomatico e spesso non causa dolore, se non in fasi avanzate di malattia. Tra i sintomi di più frequente riscontro troviamo gonfiore e tumefazione.

Talvolta questi tumori possono determinare variazioni della posizione delle radici dei denti e alterazioni della sensibilità del volto.

Diagnosi del tumore alla mandibola e alla mascella

Ogni lesione della mandibola o della mascella riscontrata clinicamente o ad un esame radiologico merita un opportuno studio. La maggior parte di queste lesioni si localizza a livello degli apici dentari e spesso è di difficile interpretazione.

L’ortopantomografia con raggi X (o OPT) è ad oggi l’esame di base per identificare queste lesioni.

Il tumore alla mandibola o quello alla mascella si presentano come formazioni più o meno rotondeggianti che possono essere radiopache, radiotrasparenti o miste.

Spesso occorre approfondire lo studio della lesione con TC e RMN per comprendere meglio l’estensione della malattia e la sua natura. La diagnosi di certezza del tumore alla mandibola e di quello alla mascella può essere fatta esclusivamente con la biopsia.

In caso di riscontro di tumore maligno alla mandibola o alla mascella occorre stadiarlo secondo la classificazione TNM (come per i tumori della bocca).

TRATTAMENTO DEL TUMORE ALLA MANDIBOLA E ALLA MASCELLA

La chirurgia è spesso la prima opzione di trattamento in caso di tumore facciale alla mandibola o alla mascella e l’obiettivo è la guarigione del paziente tramite il controllo loco-regionale della malattia.

In alcuni casi, come ad esempio per il carcinoma squamocellulare, la radioterapia può essere effettuata dopo l’intervento chirurgico o in sostituzione ad esso, quando la chirurgia non è attuabile.

A seconda del tipo di tumore la terapia può essere differente.

Il trattamento di alcune forme tumorali, come ad esempio l’osteosarcoma, prevede prima l’esecuzione della chemioterapia (chemioterapia neoadiuvante) e in seguito l’asportazione chirurgica. Questo approccio di recente introduzione ha permesso il ricorso a interventi chirurgici meno demolitivi e migliorato la prognosi dei pazienti, aumentandone la sopravvivenza.

Sebbene la prognosi dell’osteosarcoma resti indubbiamente grave, la sopravvivenza dei pazienti è migliore in caso di localizzazione alla mandibola o alla mascella rispetto a altre ossa del corpo.

Un tumore alla mandibola come il rabdomiosarcoma può invece essere trattato con una associazione di chirurgica, radioterapia e chemioterapia.

Casi clinici
Caso 1 - Tumore della mandibila CHIRURGIA ONCOLOGICA - Attenzione, contiene immagini di intervento

Osteosarcoma mandibolare radioindotto – emi mandibulectomia – ricostruzione con lembo libero di fibula

01-caso-tumore-alla-mandibola

All’OPT pre operatoria sfumata radiotrasparenza a livello dell’ angolo e corpo emimandibolare destro.

02-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine intraoperatoria.

03-caso-tumore-alla-mandibola

Lembo libero di perone osteocutaneo modellato per ricostruire l’emimandibola.

04-caso-tumore-alla-mandibola

OPT post operatoria con lembo di perone in sede stabilizzato con placche e viti in titanio.

05-caso-tumore-alla-mandibola

OPT con impianti osteointegrati.

06-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine intraorale a riabilitazione implanto protesica fissa avvenuta.

07-caso-tumore-alla-mandibola

Risultato post operatorio.

08-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine post operatoria dopo aver effettuato anche un lipofilling facciale.

Caso 2 - Tumore della mandibola CHIRURGIA ONCOLOGICA - Attenzione, contiene immagini di intervento

Carcinoma primitivo endosseo mandibolare dx – asportazione della neoformazione – svuotamento laterocervicale – ricostruzione con lembo di retto dell’addome

09-caso-tumore-alla-mandibola

Carcinoma primitivo endosseo mandibolare dx -immagine preoperatoria dalla quale si evidenzia tumefazione dei tessuti mandibolari destri.

010-caso-tumore-alla-mandibola

All’ortopanoramica Presenza di lesione osteoaddensante grossolanamente ovalare a livello dell’emimandibola destra.

011-caso-tumore-alla-mandibola

Alla TC si evidenzia frattura patologica della mandibola in corrispondenza della nota lesione osteoaddensante.

012-caso-tumore-alla-mandibola

Alla RMN si evidenzia una lesione ossea con totale sovvertimento del corpo emimandibolare destro.

013-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine intraoperatoria che evidenzia il difetto chirurgico.

014-caso-tumore-alla-mandibola

Allestimento di lembo libero miocutaneo di retto dell’ addome che verrà utilizzato a colmare il difetto chirurgico.

015-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine endorale – è visibile la porzione cutanea del lembo a livello della mucosa geniena destra.

016-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine post operatoria con buona simmetria del volto e centratura del mento.

Caso 3 - Tumore mascellare CHIRURGIA ONCOLOGICA - Attenzione, contiene immagini di intervento

Osteosarcoma mascellare – asportazione della neoformazione e ricostruzione con lembo libero di fibula

017-caso-tumore-alla-mandibola

Tumefazione a livello del fornice mascellare dx con mobilità degli elementi dentari posteriori al canino.

018-caso-tumore-alla-mandibola

Lesione osteoaddensante con totale sovvertimento della struttura emimascellare destra.

019-caso-tumore-alla-mandibola

Lembo di accesso paralateronasale destro con labiotomia mediana ed esposizione dell’osteosarcoma che interessa completamente l’emimascellare destro.

020-caso-tumore-alla-mandibola

Asportazione della neoformazione, emimaxillectomia destra con conservazione della cornice del pavimento orbitario omolaterale.

021-caso-tumore-alla-mandibola

Ricostruzione del difetto con lembo microvascolare di perone allestito a doppia barra.

022-caso-tumore-alla-mandibola

Immagine post operatoria con buona simmetria del pomello zigomatico e buona proiezione del bulbo oculare.

Caso 4 - Tumore della mandibola CHIRURGIA ONCOLOGICA - Attenzione, contiene immagini di intervento

Cisti aneurismatica dell’osso mascellare

023-caso-tumore-alla-mandibola

Fase pre-operatoria.

024-caso-tumore-alla-mandibola

Exeresi per via transfacciale (Weber-Fergusson) con ausilio di navigatore.

025-caso-tumore-alla-mandibola

Exeresi per via transfacciale (Weber-Fergusson) con ausilio di navigatore.

026-caso-tumore-alla-mandibola

Controllo a distanza.

Caso 5 - Tumore della mandibola CHIRURGIA ONCOLOGICA - Attenzione, contiene immagini di intervento

Carcinoma squamocellulare

027-caso-tumore-alla-mandibola

Fase pre-operatoria.

028-caso-tumore-alla-mandibola

Mucosa alveolare mandibola con aspetti verruciformi.

029-caso-tumore-alla-mandibola

Mandibolectomia subtotale, da corpo destro ad angolo sinistro. Svuotamento latero cervicale bilaterale (livelli I-II-III-V a sinistra; livelli I-II-III a destra).

030-caso-tumore-alla-mandibola

Allestimento di lembo previo template, osteotomie multiple della fibula e confezionamento di neomandibola.

031-caso-tumore-alla-mandibola

Allestimento di lembo osteomiocutaneo di fibula sinistra, previo template, osteotomie multiple della fibula e confezionamento di neomandibola.

032-caso-tumore-alla-mandibola

Allestimento di lembo osteomiocutaneo di fibula sinistra, previo template, osteotomie multiple della fibula e confezionamento di neomandibola.

033-caso-tumore-alla-mandibola

Asportazione neoformazione con accesso endorale e incisione di Jager. Svuotamento linfonodale sovraomoioideo omolaterale.

034-caso-tumore-alla-mandibola

Controllo a distanza dopo terapia multimodale adjuvante.