Conversioni
 

Lifting frontale

FRONTE

Chirurgia estetica

Il lifting frontale è un intervento che ha la finalità di correggere il rilassamento della pelle del terzo superiore della faccia ; risulta indicato per chi presenta le cosiddette “zampe di gallina” o per i soggetti che presentano caduta delle sopracciglia, sopracciglia spioventi o asimmetria del sopracciglio.

Galleria foto intervento di
Lifting viso prima e dopo

LIFTING FRONTALE

Descrizione: piccole incisioni tra i capelli; si scollano i tessuti e si riposizionano più in alto.

Anestesia: anestesia locale con sedazione in day hospital. su richiesta specifica del paziente. si può effettuare l’intervento in anestesia generale e/o degenza 1 notte in clinica.

Guarigione: gonfiore per 7-8 giorni; cicatrici nascoste.

RIMODELLAMENTO BOZZE FRONTALI

Descrizione: Incisione tra i capelli. Appiattimento delle bozze frontali.

Anestesia: anestesia locale con sedazione in d.h. su richiesta specifica del paziente si può effettuare l’intervento in anestesia generale e/o degenza 1 notte in clinica.

Guarigione: gonfiore per 7-10 giorni; cicatrici nascoste.

L’INTERVENTO CHIRURGICO

Dopo aver praticato un’incisione nascosta ai lati della fronte tra i capelli, si effettua il risollevamento del muscolo-cutaneo della zona temporale, così da adeguare l’arcata sopraccigliare alle caratteristiche del viso. Nei casi in cui siano presenti irregolarità ossee è possibile effettuare un rimodellamento attraverso l’utilizzo di piccoli strumenti tipo “raspe”.

GUARIGIONE

Vengono applicate delle clips metalliche a livello dell’incisione tra i capelli che potranno essere lavati dal giorno successivo. Potrà essere presente gonfiore per 7-10 giorni. I controlli post-operatori avverranno a distanza di 5-7 giorni, 1 mese, 3 mesi, 6 mesi.